Site icon Antonio Lamorgese

ChatGPT 4: Verificare l’autenticità dei testi prodotti

Come verificare se un testo è stato prodotto da ChatGPT

A volte è importante capire se un testo è stato generato da una persona o da un sistema come ChatGPT. In questa guida scoprirai come fare.
di Antonio Lamorgese

Negli ultimi anni, la tecnologia basata sull’Intelligenza Artificiale (IA) ha fatto grandi passi avanti, portando alla creazione di sistemi di generazione di testo automatizzati come ChatGPT 4. Tuttavia, ci sono momenti in cui è importante capire se un testo è stato generato da una persona o da un sistema automatizzato basato su questo tipo di tecnologie. In questo articolo, esaminerò alcune tecniche utili per verificare se un testo è stato prodotto con ChatGPT.

Prima di proseguire però è necessario analizzare il testo per capire lo stile di scrittura utilizzato e identificare se è stato prodotto da un essere umano oppure se è frutto di questi generatori di contenuti basati sull’intelligenza artificiale. Infatti, nel prossimo paragrafo ho preso in considerazione proprio questo tipo di approccio prima di passare alla verifica vera e propria del testo.

1. Analizzare lo stile di scrittura del testo

Un’analisi attenta dello stile di scrittura del testo può aiutare a identificare se è stato prodotto da una persona o da un sistema di AI. Ad esempio, un testo generato da ChatGPT potrebbe presentare una grammatica impeccabile, con periodi a volte anche complessi per un sistema di questo tipo. Inoltre, il testo generato da ChatGPT potrebbe sembrare artificiale o forzato, mancando di quel tocco personale che caratterizza il lavoro prodotto da un essere umano. Ti consiglio, quindi, di verificarne sempre la coerenza.

2. Verificare la coerenza del testo

Il testo generato da ChatGPT potrebbe mancare di coerenza e di senso logico, il che potrebbe essere un segnale di allarme. Ad esempio, se il testo presenta salti di argomento improvvisi o un flusso di pensiero incoerente, potrebbe essere stato generato da ChatGPT. Tuttavia, questo non è sempre vero, poiché il sistema può anche essere stato addestrato per creare testo coerente e molto ben strutturato. Molti sistemi di questo genere hanno subito una forte evoluzione elaborando contenuti molto simili a quelli elaborati da una mente umana. Pertanto potresti controllare se le informazioni contenute nel testo corrispondono al vero, oppure, sono frutto di elaborazioni sbagliate che, a volte, questi generatori di codice possono produrre.


Leggi anche: Convertire FAT32 in NTFS senza perdere dati


3. Controllare le informazioni contenute nel testo

È necessario, quindi, verificare se un testo è stato generato da ChatGPT è controllare le informazioni contenute nel testo stesso. Se il testo contiene informazioni che non sono corrette o che non hanno senso, potrebbe essere stato generato da un sistema di AI. Questo perché ChatGPT utilizza un vasto bacino di contenuti per generare i propri output e potrebbe confondersi su alcune informazioni consegnandole, all’utente, inesatte o fuorvianti.

Fortunatamente, oggi, stanno prendendo piede strumenti online che possono verificare se un testo è stato prodotto da ChatGPT o altri sistemi simili. Ora vedremo quali sono questi strumenti e come operano.

4. Utilizzare strumenti di verifica online

Come ti dicevo, esistono anche strumenti di verifica online che possono essere utilizzati per identificare se un testo è stato prodotto da ChatGPT. Questi strumenti utilizzano tecniche di analisi del linguaggio naturale per determinare se un testo è stato generato da un sistema di AI o da una persona. Tra gli strumenti più accreditati vi è detectgpt.io, che utilizza tecniche di machine learning per identificare i testi generati da ChatGPT. Ora, vediamo nel dettaglio come funziona il tool.

4.1 Come verificare un testo con detectgpt.io

Innanzitutto, se hai la necessità di verificare un testo o anche parti di esso, devi necessariamente recarti sulla home page di detectgpt.io cliccando su questo link. La pagina che si presenterà sotto i tuoi occhi ha questo aspetto.

home page di detectgpt.io
home page di detectgpt.io

Una volta copiato e incollato il testo nel riquadro bianco presente a sinistra della schermata del browser, puoi cliccare sul pulsante “submit” e aspettare che detectgpt.io lo verifichi restituendoti la percentuale di probabilità che il testo sia autentico o meno. Tieni in considerazione, però, una cosa molto importante. Detectgpt.io vuole in input un testo composto da almeno 50 parole e non superiore alle 500. Puoi addirittura trascinare file pdf o selezionare un file cliccando sul pulsante “scegli”. Terminata la verifica, detectgpt.io, ti restituirà una schermata come questa:

Verifica del testo con detectgpt.io
Verifica del testo con detectgpt.io

Un testo prodotto da un essere umano, difficilmente, presenterà una percentuale diversa dallo 0%. Pertanto, come in questo caso, il testo dato in pasto a detectgpt.io è assolutamente originale e unico.


Leggi anche: Metti in azione ChatGPT con CURL da prompt dei comandi


5. Considerazioni finali

Bisogna notare che, pur facendo un’attenta analisi dello stile di scrittura, della coerenza del testo, delle informazioni contenute nel testo stesso e utilizzando sofisticati strumenti di verifica online, ChatGPT è in continua evoluzione e potrebbe essere sempre più difficile distinguerlo dal lavoro umano. Il consiglio, per chi usa questi strumenti, è sempre quello di verificare e utilizzare i contenuti prodotti da ChatGPT come ausilio per creare testi autorevoli sempre più attendibili.

come verificare se un testo è stato prodotto da ChatGPT
Come verificare se un testo è stato scritto da ChatGPT
Exit mobile version