I 10 migliori emulatori Android per PC e Mac

Ci sono tanti validi motivi per cui a qualcuno potrebbe venire in mente di eseguire applicazioni Android sul proprio PC o MAC. Tutti gli sviluppatori di app, di norma, dovrebbero testare la loro applicazione prima di distribuirla. Pertanto a loro un emulatore farebbe veramente molto comodo, avrebbero la possibilità di testare il funzionamento della propria app, su vari dispositivi. Oppure, forse vuoi installarlo solo per tenertelo pronto nel caso in cui si renda necessario eseguire un’app sul tuo PC o MAC. In ogni caso, emulare Android sul tuo computer è possibile ed è anche molto più semplice di quanto tu possa immaginare. Ecco elencati di seguito, i migliori emulatori Android per PC e Mac.

Vale anche la pena ricordare che Windows potrebbe consentire in modo nativo, di eseguire app Android direttamente in Windows 10 a partire dal 2021. Questo potrebbe aprire una strada molto importante verso la tecnologia dell’emulazione di app, tutt’oggi ancora poco considerata.

corso javascript per principianti

1. LDPlayer

Prezzo: gratuito

Se sei un appassionato di video giochi, LDPlayer è l’emulatore che fa per te. Questo emulatore è stato fortemente incentrato sulle prestazioni, ad esempio, in fase di emulazione di Android Nougat 7.1, viene presentata la solita gamma di funzionalità orientate ai giocatori, inclusi i controlli per la mappatura della tastiera, il gioco collaborativo in multiistanza, FPS elevato e un supporto grafico di tutto rispetto. Questo è uno dei pochi emulatori che supporta un’ampia varietà di giochi, tra cui Garena Free Fire, Among Us, Clash of Clans e molti altri. Nelle ultime versioni, LDPlayer ha ottimizzato le prestazioni di League of Legends: Wild Rift, fornendo la mappatura dei tasti già preimpostata, per questi giochi, oltre a tante altre funzionalità personalizzate. Oltre a questo, LDPlayer è anche l’emulatore perfetto per l’utilizzo di TikTok, Instagram, WhatsApp, ecc.

2. Emulatore di Android Studio

Prezzo: gratuito

Android Studio è la console di sviluppo predefinita per Android. Viene fornito con una serie di strumenti utili agli sviluppatori per creare app e giochi specifici per il sistema operativo Android. Possiede al suo interno, un emulatore che puoi utilizzare per testare la tua app o il tuo gioco. La configurazione è piuttosto complicata e può richiedere molto tempo. Pertanto, non è consigliabile l’uso per un principiante. Tuttavia, gli sviluppatori utilizzano questo strumento come emulatore per testare le loro app. Supporta anche Kotlin, un linguaggio open-source, multi-paradigma (fondamentalmente ad oggetti), sviluppato dalla JetBrains, azienda conosciuta per la qualità dei suoi IDE dedicati allo sviluppo in generale.

migliori emulatori android

Leggi anche: Come creare un app Android, passo passo, con Android Studio.

3. ARChon

Prezzo: gratuito

ARChon non è un emulatore di tipo tradizionale. Lo trovi solo come estensione di Google Chrome, pertanto non è un’applicazione da scaricare e installare fisicamente sul computer. Essendo un’estensione del browser, di conseguenza fornisce la possibilità di eseguire app e giochi Android, solo all’interno del browser Chrome (anche se con supporto limitato). In ogni caso non è un emulatore facile da utilizzare. Sono richiesti molti più passaggi di configurazione per farlo funzionare rispetto alla maggior parte degli altri emulatori Android visti sinora. Tra i lati positivi, tuttavia, c’è quello che funziona con qualsiasi sistema operativo in grado di eseguire un’istanza di Chrome (Mac OS, Linux, Windows, ecc.). Quindi non è legato al sistema operativo ospite, ma solo alla presenza di Chrome come browser web, installato sul computer. Collegandoti su GitHub puoi trovare istruzioni dettagliate per il suo utilizzo.

4. Bliss OS

Prezzo: donazioni gratuite / facoltative

Bliss ha un funzionamento leggermente diverso dagli emulatori tradizionali. Funziona come un emulatore Android per PC ma necessita di una macchina virtuale. Tuttavia, può anche funzionare anche direttamente da una chiavetta USB. L’opzione di avvio da USB è sicuramente un’opzione per utenti esperti e non è consigliata per l’uso intensivo dell’emulatore. L’installazione della VM, è semplice, ma molto noiosa, se non hai mai creato una tua macchina virtuale fino ad oggi. Il metodo di installazione da USB risulta essere ancora più complicato, ma consente al computer di eseguire effettivamente Android in modo nativo. Questo lo rende unico. Naturalmente, funziona molto bene solo se il tuo sistema operativo è compatibile, quindi preparati ad eseguire prima un backup del tuo sistema operativo corrente. Il sistema esegue Android Oreo risulta essere la versione più recente di Android funzionante su un emulatore.

5. Bluestacks

Prezzo: gratuito / $ 2 al mese

Bluestacks è l’emulatore Android adatto ai principianti, ed è compatibile con Windows e Mac. È stato uno dei primi emulatori a funzionare bene e regolarmente da subito e riceve tutt’ora regolari aggiornamenti. L’emulatore è rivolto al mondo dei videogame. A volte può sembrare un po’ pesante, ma Bluestacks ha risolto brillantemente il problema, con l’upgrade alla versione 4 (rilasciata nel 2018). Include anche la mappatura dei tasti e le impostazioni per molti giochi installati. Questo dovrebbe aiutare a rendere le cose molto più semplici. Bluestacks ha anche creato MSI App Player, un altro eccellente emulatore che alcuni credono funzioni addirittura meglio di Bluestacks. Puoi provare uno dei due, secondo le tue esigenze, ma entrambi appartengono a Bluestacks.

6. GameLoop

Prezzo: gratuito

GameLoop, precedentemente noto come Tencent Gaming Buddy, è un emulatore Android adatto al mondo dei video game. In effetti, è affidabile tanto quanto Tencent che lo definisce l’emulatore ufficiale per i suoi giochi, tra cui Call of Duty: Mobile e PUBG Mobile. Naturalmente, include anche altri giochi oltre a Tencent. L’emulatore, scaricato e installato correttamente, ha funzionato perfettamente. È da tenere in considerazione che questo emulatore non è adatto per testare app e di conseguenza non utile allo sviluppo. Tuttavia, rappresenta un emulatore per video giochi molto performante. Inoltre, i controlli e le prestazioni della tastiera sono ottime. 

7. Genmony

Prezzo: gratuito con opzioni a pagamento

Questo emulatore Android è adatto principalmente agli sviluppatori. Ti consente di testare le tue app su una vasta varietà di dispositivi virtuali. Puoi configurare l’emulatore con varie versioni di Android a seconda delle tue esigenze. Ad esempio, puoi eseguire un Nexus One con Android 4.2 o un Nexus 6 con Android 6.0. Puoi passare con facilità da un dispositivo virtuale all’altro a tuo piacimento. Non si presta molto bene all’uso non professionale, ma offre i propri servizi gratuitamente. La sua caratteristica più interessante è che lo trovi disponibile sia in versione desktop sia su cloud. Lasciando ai server Genmony il lavoro più pesante da svolgere.

8. MEmu

Prezzo: gratuito / $ 2,99 al mese / $ 29,98 all’anno

MEmu è un altro degli emulatori Android emergenti che sembra soddisfare il mondo dei video game. Una delle sue caratteristiche principali è il supporto per i chipset AMD e Intel. Anche se viene utilizzato maggiormente su processori AMD, è bello, comunque, vedere che gli sviluppatori prestino particolare attenzione alla piattaforma AMD. Inoltre, supporta Android Jelly Bean, Kit Kat e Lollipop. Puoi persino eseguire più istanze contemporaneamente per più giochi o funzionalità di test. Si rivolge a giocatori di video giochi, esattamente come Bluestacks, ma è utilizzabile anche come strumento per lo sviluppo. La versione premium viene rilasciata a 2,99 $ al mese senza annunci pubblicitari, inoltre possiede opzioni di personalizzazione aggiuntive. L’emulatore riceve aggiornamenti regolarmente. Puoi controllare le ultime versioni cliccando qui.

9. NetEase MuMu Player

Prezzo: gratuito

NetEase ha creato un emulatore davvero professionale e affidabile. È un altro emulatore di giochi con le stesse funzionalità degli altri emulatori visti sinora. L’emulatore esegue Android 6.0, forse questa rappresenta l’unica pecca per un emulatore con queste caratteristiche. Detto questo, ha un tempo di avvio decente e funzionalità sufficienti per meritare tanta considerazione. Non abbiamo avuto problemi nell’usarlo, ma ha funzionato bene e siamo stati in grado di scaricare tutti i giochi che volevamo testare. MeMU, Bluestacks e GameLoop lo hanno superato in termini di funzionalità e tutti e tre ricevono aggiornamenti regolari. Tuttavia, se nessuno di questi funziona, NetEase probabilmente rappresenta un ottimo sostituto.

10. Nox

Prezzo: gratuito

Nox è un altro emulatore Android per PC rivolto al mondo dei video game. Include la mappatura dei tasti, la possibilità di controllare i gesti della mappa dei tasti. Ad esempio, puoi assegnare la funzione per scorrere a destra su un tasto freccia e utilizzarlo in un gioco senza il supporto effettivo del controller hardware. È molto divertente e sembra funzionare piuttosto bene. È completamente gratuito e in fase di sviluppo attivo. Ti consiglio di dare un’occhiata al video dimostrativo qui sotto, per apprezzare appieno le funzionalità di questo splendido emulatore.

Fonte: https://www.androidauthority.com

Seguimi su

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete e programmatore. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.

x