I 5 migliori servizi per condividere file su internet

Se hai appena finito di registrare un video o hai creato un mix della tua musica preferita, sarai senza dubbio ansioso di condividere online, con i tuoi amici o con la tua famiglia, il risultato di questo lavoro. Quindi ti starai chiedendo: “Come faccio a condividere file su internet?”

Beh esiste più di un metodo, e tutti di facile portata anche a chi per la prima volta si trova ad affrontare un esigenza come la tua.

A seconda delle dimensioni e del numero di file che devi condividere, questo può essere un problema. Ad esempio, esistono servizi, come Gmail, che ti consentono solo di allegare file fino a 25 MB in totale ai messaggi di posta elettronica. Per non parlare del fatto che la condivisione di file di grandi dimensioni consumerà rapidamente la tua quota di spazio di archiviazione.

LEGGI ANCHE: Come inviare file di grandi dimensioni online

In questa guida tratteremo un argomento molto richiesto cioè, inviare file di grosse dimensioni, fino a 20 GB, in totale sicurezza per email.

Se devi inviare file di grandi dimensioni online, ci sono molti modi per farlo senza incorrere in problemi di spazio o altro, e qui ne vedremo 5 dei migliori, inoltre, la stragrande maggioranza gratuiti (anche se i rispettivi piani a pagamento, di cui dispongono alcuni di loro, offrono funzionalità ancora più avanzate).

Ma vediamo nel dettaglio questi 5 servizi e scopriamone i vantaggi dell’uno rispetto all’altro, in modo tale che sarai tu alla fine a decidere quale scegliere.

Corso Javascript per principianti

1. Condividere file su internet con Mediafire

Fedele al suo nome, MediaFire è un “Must have”, come si dice in gergo, cioè un software o servizio web che chiunque, interessato a condividere file su internet, deve avere. Puoi registrarti con un account gratuito e ottenere subito 10 GB di spazio di archiviazione a tua disposizione. Per ottenere di più da questo servizio, puoi collegare i tuoi account Facebook e Twitter, installare l’app sul tuo dispositivo mobile e invitare gli amici, puoi guadagnare così fino a 40 GB di spazio ulteriore.

È possibile caricare file direttamente dal computer o dal Web e generare un collegamento che consentirà ad altri di scaricare i file dal sito Web di MediaFire.

Gli abbonamenti a pagamento partono da 3,75 $ al mese e includono 1 TB di spazio di archiviazione, un forte limite di 20 GB sulle dimensioni dei file, oltre a eliminare i fastidiosi Captcha e annunci pubblicitari. Un’altra utile funzionalità prevista nella sua versione premium sono i collegamenti una tantum a garanzia del fatto che ti assicurano che una volta che il destinatario scarica i tuoi file, questi ultimi non saranno più accessibili.
Puoi iscriverti a MediaFire qui

condividere file su internet con mediafile

2. Condividere file su internet con Hightail

Un altro servizio web molto utilizzato è utile per condividere file su internet è Hightail (precedentemente conosciuto come YouSendIt) è stato creato pensando agli utenti aziendali. Al momento della registrazione è possibile creare degli spazi speciali per varie tipologie di file e progetti, che è possibile condividere online con altri. La pratica funzione “PipPoints” può anche essere utilizzata per registrare note sui documenti mentre tu e gli altri lavorate contemporaneamente sui documenti condivisi online.

La versione Lite gratuita di Hightail consente solo la condivisione di file di dimensioni fino a 100 MB. L’abbonamento Pro è disponibile a partire da soli 12 $ al mese e include “spazi” di lavoro illimitati e supporto per file fino a 25 GB. Inoltre, non c’è limite al numero di persone che possono accedere a un file in un determinato momento.
Puoi iscriverti a Hightail qui

condividere file su internet con HighTail

3. Condividere file su internet con WeTransfer

WeTransfer è uno dei servizi più semplici da utilizzare per inviare file di grandi dimensioni online. Bastano veramente pochi clic del mouse e WeTrasnfer invierà automaticamente i file per te, che saranno disponibili per il download per sette giorni dalla data di invio.

L’interfaccia utente, molto intuitiva, con una procedura guidata passo passo ti guiderà attraverso il processo di caricamento e invio del file online al destinatario.

Puoi trasferire fino a 2 GB su un account gratuito, ma per 12 $ al mese o 120 $ all’anno puoi effettuare il passaggio a WeTransfer Plus che ti consentirà di spedire file di grandi dimensioni fino a 20 GB alla volta e 1 TB di archiviazione. Avrai anche la possibilità di impostare una password per scaricare i file, inoltre puoi personalizzare sfonde e corpo dell’e-mail se lo desideri.
Puoi iscriverti a WeTransfer qui

condividere file su internet con WeTransfer

4. Condividere file su internet con Resilio Sync

Precedentemente conosciuto come BitTorrent Sync, questa praticissima utility utilizza il protocollo classico di BitTorrent, progettato specificamente per la condivisione di file di grandi dimensioni, per sincronizzare i file direttamente tra tutti i tuoi dispositivi. Questa connessione peer-to-peer può essere utilizzata per due o più dispositivi, come un telefono e un PC desktop.

Resilio Sync supporta anche la generazione di collegamenti sicuri per consentire ai tuoi contatti di scaricare file direttamente dalle tue cartelle. Questo significa naturalmente che il tuo dispositivo deve essere online in quel momento affinché si possa avere accesso ai file.

Il software stesso viene fornito gratuitamente e non ci sono limiti alla quantità di dati che è possibile trasferire o archiviare.
Tieni presente che la sola sincronizzazione fra gli utenti è gratuita. La versione Sync Home aggiunge più funzionalità, costa $ 60 mentre Sync for Family, che si rivolge a un massimo di cinque membri della famiglia, costa $ 100.
Puoi scaricare Resilio Sync qui

condividere file su internet con Resilio Sync

5. Condividere file su internet con Send Anywhere

Send Anywhere è disponibile per quasi tutte le piattaforme e può trasferire file fino a 10 GB in modo completamente gratuito. Il servizio di condivisione file è disponibile come servizio Web raggiungibile su https://send-anywhere.com, come estensione del browser Chrome, come app mobile per Android e iOS e come software scaricabile localmente per computer Windows e macOS.

Esistono anche versioni per Linux e Amazon Kindle, oltre a plugin per WordPress e Outlook.
Send Anywhere, come estensione del browser, ti consente di condividere file fino a 10 GB, ma il servizio a pagamento ti consente di condividere file senza limiti.

Puoi accedere a Send Anywhere da qui

condividere file su internet con Send Anywhere

6. Conclusioni

I 5 servizi web che abbiamo appena discusso e trattato, rientrano tra i migliori strumenti di file sharing, oggi disponibili per condividere un file su internet. Ad ogni modo in questo video potrai apprezzare le funzionalità di Send Anywhere per condividere immagini, video, musica e tanto altro ancora.

Seguimi su

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete, programmatore ed esperto di pratiche SEO. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.

x