Windows 10 trucchi e segreti per ottenere il massimo

Windows è un vasto sistema operativo con molte funzionalità sulle quali potresti non imbatterti mai. Ti riporto 25 suggerimenti che ti permetteranno di ottenere il massimo da Windows 10.

Il sistema operativo Windows di Microsoft è un software ricco di funzionalità che si intrecciano a loro volta con altre funzionalità, alcune di queste risalgono fino agli inizi del sistema operativo. Ogni singola caratteristica è, a sua volta, il risultato di un team di ingegneri che ha creato la migliore soluzione possibile per migliorare il lavoro al pc dell’utente.

Con un software così complesso, è normale che ci siano piccoli trucchi e scorciatoie che la maggior parte delle persone non sa. Ho compilato un elenco di suggerimenti utili che ti aiuteranno a ottenere di più da Windows 10. 

Alcuni sono disponibili in Windows già da diverse generazioni, mentre altri sono nativi di Windows 10. L’aggiornamento più recente della Microsoft per il sistema operativo è arrivato a maggio, quando ha aggiunto un sacco di nuove funzionalità e ne ha soppresse altre. Quindi ci sono molte nuove funzionalità e trucchi per sfruttare al meglio Windows che ad oggi è ancora in costante evoluzione.
Ci sono molti fan di Windows che probabilmente conoscono alcune di queste funzionalità, ma probabilmente non le conoscono tutte.

Menù di avvio segreto

Se fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona di Windows nell’angolo in basso a sinistra, verrà visualizzato un menu testuale con una serie di voci familiari (App e funzionalità, Cerca, Esegui). Tutte queste opzioni sono disponibili tramite l’interfaccia del menu standard, ma sarai in grado di accedervi più rapidamente tramite questa interfaccia testuale.

Mostra pulsante desktop

Questo pulsante, in realtà, già presente in Windows 7, è molto utile. Nell’angolo in basso a destra del desktop è presente un pulsante segreto. Non lo vedi? Guarda fino in fondo e a destra, oltre la data e l’ora. Lì troverai una piccola icona raffigurante un pulsante verticale quasi invisibile. Se fai clic, su questo pulsante, ridurrai a icona tutte le finestre aperte, minimizzandole.
C’è anche la possibilità di ridurre a icona le finestre quando passi il mouse sopra questo pulsante anziché fare clic. Seleziona le tue preferenze in Impostazioni-> Personalizzazione-> Barra delle applicazioni-> Usa peek per visualizzare l’anteprima del desktop.

Shake

Questa funzionalità ha effettivamente debuttato in Windows 7, ma ho scoperto che molte persone non la conoscono o non la usano (ma dovrebbero — è semplicemente fantastica!). Se hai un display pieno di finestre, puoi mettere ordine agganciando la parte superiore della finestra che ti piace “scuotendola”, così minimizzerai tutte le altre finestre.

Ruota lo schermo

Questo suggerimento non sarà utile alla maggior parte, ma puoi ruotare lo schermo premendo contemporaneamente Ctrl + Alt + D e uno qualsiasi dei pulsanti freccia. La freccia giù la capovolge, i pulsanti freccia sinistra o destra la ruotano di 90 gradi su un lato e la freccia su riporta indietro all’orientamento standard. In alternativa, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sullo sfondo del desktop-> Opzioni grafiche-> Rotazione per girare la pagina in tutti i modi possibili. Questa funzione è disponibile su Windows 7 e 10.

Abilita Slide to Shutdown

Questo trucco probabilmente è senz’altro tra quelli più curiosi: fai clic destro sul desktop> Nuovo-> Collegamento . Nella finestra a comparsa che segue, incolla la seguente riga di codice:
% Windir% \ System32 \ SlideToShutDown.exe
Questo crea un’icona cliccabile sul desktop, che puoi sentirti libero di rinominare. Per chiudere tramite slide-down, fai doppio clic sulla nuova icona per visualizzare una sfumatura a discesa. Quindi utilizzare il mouse per trascinarlo verso il basso nella parte inferiore dello schermo. 

Corso base di JavaScript per principianti

Abilita ‘God Mode’

Sei un utente esperto che desidera accedere alla nitidezza del tuo PC? “God mode” è per te. Fare clic con il tasto destro sul desktop> Nuovo->Cartella . Rinominare la nuova cartella con questo bit di codice:
GodMode. {ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}
Per accedere alla finestra “God Mode”, fai doppio clic sulla cartella e vai fuori di testa.

Fare clic con il tasto destro sulle schede del menù di avvio

Vuoi personalizzare rapidamente le schede (icone quadrate colorate raffiguranti pulsanti di apertura rapida programmi), mostrate cliccando sul pulsante windows in basso a destra? Basta fare clic con il tasto destro su di essi per visualizzare un menu a comparsa. Questo menu ti darà varie opzioni come la possibilità di sbloccare dal menu Start, ridimensionare le finestre o disattivare quel riquadro live.

Fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni

Ecco un pratico menu che ti permetterà di accedere rapidamente a una serie di impostazioni predefinite per le barre degli strumenti, Cortana e gli schemi delle finestre. C’è molto lì ed è a portata di clic.

Trascina per aggiungere Windows

Questa funzione era disponibile fin da Windows 7, ma ha alcuni extra in Windows 10.
Prendi qualsiasi finestra e trascinala di lato, dove “si adatterà” a metà schermo. In Windows 10, hai la possibilità di trascinare la finestra in qualsiasi angolo per fare in modo che la finestra occupi un quarto dello schermo anziché la metà. Se stai utilizzando più schermi, trascina verso un angolo del bordo e attendi un segnale di avviso per informarti se la finestra si aprirà in quell’angolo.
È possibile richiedere un comportamento simile utilizzando il tasto Windows più uno qualsiasi dei pulsanti freccia direzionali.

Giochi nascosti a Cortana

Non sono giochi in senso “divertente”, ma sono dei piccoli e fantastici ammazza tempo con cui Cortana può aiutarti a rilassarti. Puoi digitare (o dire) “Rock Paper Scissors”, “Roll the Die” o “Flip the Coin” in Cortana per un’esperienza di gioco grafica divertente.

Passa rapidamente da un desktop virtuale all’altro

Ti piace il multitasking sul tuo PC? In Windows 10, Microsoft ha finalmente fornito un accesso immediato ai desktop virtuali . Quindi ora puoi davvero multitasking.
Per provarlo, fai clic su Visualizzazione attività (l’icona a destra del menu di Windows). Ciò separerà tutte le finestre e le app aperte in icone. È quindi possibile trascinare uno di essi nel punto in cui si dice “Nuovo desktop”, che crea un nuovo desktop virtuale. Ciò consentirebbe, ad esempio, di separare le app di lavoro, le app personali e i social media in desktop diversi.
Dopo aver fatto clic su Visualizzazione attività, è possibile passare da un desktop virtuale all’altro premendo il pulsante Windows + Ctrl + frecce destra / sinistra. Ciò ti consentirà di passare automaticamente tra tutte le finestre aperte che hai separato in desktop diversi, lasciando tutte le icone sul desktop inalterate.
Per rimuovere i desktop virtuali, torna alla vista delle attività ed elimina i singoli desktop virtuali: ciò non chiuderà le app contenute in quel desktop, ma invierà semplicemente quelle al desktop inferiore successivo.

Corso base di JavaScript per principianti

Rendi trasparente la finestra del prompt dei comandi

Questa funzione sarà probabilmente utile solo ad una nicchia ristretta di utenti, ma se ti piace lavorare con Windows anche tramite il Prompt dei comandi , Windows 10 ti offre un modo per farlo.
Per accedere all’interfaccia del prompt dei comandi in Windows 10, fai clic sul menu Windows e digita “Prompt dei comandi” per accedere rapidamente alla sua app desktop. Per personalizzare questa interfaccia, fai clic con il pulsante destro del mouse nella parte superiore della finestra per visualizzare un menu a comparsa e scegliere “Proprietà”. Fai clic sulla scheda “Colori” per visualizzare una gamma di opzioni di personalizzazione. Nella parte inferiore di questa scheda troverai il dispositivo di scorrimento “Opacità”, che ti consente di vedere attraverso la finestra del prompt dei comandi. Questa funzione ti consente di rendere più o meno trasparente la finestra del prompt dei comandi osservando contemporaneamente anche il desktop.

Silenzia le Notifiche con Focus Assist

Precedentemente noto come Quiet Hours, Focus Assist è una funzione di aggiornamento riprogettata con la versione di aprile 2018 che ti offre un maggiore controllo sulle notifiche che compaiono sul tuo PC. Vai su Impostazioni-> Sistema-> Focus Assist e leggi la nostra guida completa per personalizzare le notifiche per tutto, dai contatti e dalle app agli allarmi specifici per attività.

Pin Your People

Ora puoi aggiungere i tuoi contatti più vicini alla barra delle applicazioni nello stesso modo in cui utilizzeresti le app più utilizzate. Basta toccare l’icona Persone e nella parte inferiore della finestra pop-up sarà presente un’opzione per trovare e bloccare i contatti sulla barra delle applicazioni. Non vedi nessun contatto? Fai clic sulla scheda App nella parte superiore della casella per connettere l’app Mail, Skype o altre app da Microsoft Store e importare i tuoi contatti per impostare l’equivalente delle icone di chiamata rapida direttamente sulla barra delle applicazioni di Windows 10.

Condivisione nelle vicinanze

In un documento o una foto aperti, ora puoi condividere il file direttamente con i dispositivi vicini nello stesso modo in cui funziona AirDrop di Apple. Fare clic sull’icona Condividi in cima alla barra degli strumenti del documento o delle foto per aprire il pannello, quindi fare clic su Attiva condivisione nelle vicinanze per vedere quali destinatari nelle vicinanze si trovano nel raggio di azione.

Visualizzatore di realtà mista

Windows Fall Creators Update ha installato l’app Mixed Reality Viewer sul tuo computer Windows 10; è stato recentemente ribattezzato 3D Viewer. Fai una rapida ricerca su Cortana e apri l’app per giocare con i modelli 3D, sia quelli creati in Paint 3D che scaricati dalla libreria Microsoft di migliaia di modelli. Se possiedi uno degli auricolari Microsoft Windows Mixed Reality o vuoi iniziare a giocare con lo sviluppo 3D e la realtà mista, questa app è il tuo modo per iniziare a salire di livello.

Smetti di scrivere, inizia a dettare

Il riconoscimento vocale è sempre stato un punto di forza per Microsoft, ma nell’ultima versione di Windows 10 è quasi una seconda natura. In Impostazioni, vai su Tempo e lingua-> Voce-> Impostazioni correlate e fai clic su “Impostazioni privacy voce, inchiostrazione e digitazione” per abilitare i servizi vocali e i suggerimenti di digitazione.
Una volta fatto, puoi usare la combinazione di tasti di scelta rapida Tasto-H di Windows in qualsiasi campo di testo per far apparire una finestra Cortana che registra la tua voce attraverso il microfono del tuo computer Windows e detta il discorso nel tuo campo di testo. Dovrai comunque digitare la punteggiatura manuale, ma risparmierai un po ‘di battitura dettando e-mail, messaggi e altro.

Controlla la tua casa intelligente

Cortana ora può controllare anche tutti i tuoi dispositivi domestici intelligenti tramite Windows 10. L’impostazione è un po ‘difficile da trovare, perché non puoi semplicemente cercare nella barra di Cortana la casa intelligente o la “casa connessa”. Invece, devi cercare Cortana Notebook, che riporta un elenco di cose da fare, promemoria e attività suggerite per Cortana. Tuttavia, per trovare la funzione home connessa dovrai fare clic sulla scheda Gestisci abilità in alto a destra nella finestra pop-up.
Da lì, scorri verso il basso e fai clic su Connected Home. Innanzitutto, attiva l’opzione in alto per abilitare Connected Home, dopodiché puoi accedere a tutti i tuoi dispositivi smart home – tra cui Nest, SmartThings, Ecobee, Honeywell e Hue – e collegarti a Cortana. Una volta abilitato, tutto ciò che devi fare è dire “Ehi Cortana, imposta il termostato a 70 gradi.”

Modalità dark per Esplora file

La modalità Dark è stata disponibile per il menu Start, la barra delle applicazioni, il centro operativo e altre app per un po ‘, ma ora puoi finalmente usarla per la finestra Esplora file. Puoi impostare la Modalità scura andando in Impostazioni-> Personalizzazione-> Colori e scorrendo verso il basso, vedrai “Scegli la modalità app predefinita”. Passa da chiaro a scuro.

Attiva la modalità light

La modalità dark è di gran moda in questo momento su tutte le nostre app, dispositivi e sistemi operativi, ma con l’ aggiornamento di Windows 10 di maggio 2019 Microsoft vuole riportare la luminosità. La modalità light di Windows 10 rinnovata, disponibile nelle impostazioni di visualizzazione, è più semplice alla vista e può essere impostata su componenti e app specifici di Windows con la nuova opzione personalizzata, che consente di scegliere la modalità chiara o scura per i singoli elementi in Windows 10.

Appunti cloud

Gli appunti di Windows sono in circolazione da anni e non hanno visto molti miglioramenti, fino ad ora. Con l’ aggiornamento di Windows 10 di ottobre 2018 , Microsoft ha introdotto diverse funzionalità impressionanti. Una volta che avete l’aggiornamento, aprire Impostazioni-> Sistema-> Appunti . Per iniziare a salvare più elementi negli Appunti, attivare l’interruttore per Cronologia degli Appunti. Quindi consulta la nostra guida completa per come usarlo .

Strumento di cattura dello schermo rinnovato

L’acquisizione dello schermo è un’altra funzionalità in cui Microsoft sta finalmente colmando il divario di funzionalità con macOS nell’aggiornamento di ottobre 2018. Invece del grosso strumento di cattura, ora puoi estrarre una nuova utility di ritaglio chiamata Snip & Sketch (precedentemente inclusa in Windows Ink ) con un semplice comando Shift-Windows tasto-S per eseguire una cattura a schermo intero o rettangolare. È come lo strumento di acquisizione dello schermo di macOS Mojave , ma con l’aggiunta della capacità di inchiostrazione digitale.

Barra di gioco nascosta

Usando il comando tasto-G di Windows , puoi visualizzare la barra di gioco nuova e migliorata. Ciò ti consente di passare alla modalità di gioco del tuo PC Windows (che unisce le risorse di sistema al gioco e disattiva le notifiche e ti consente di registrare e trasmettere i tuoi giochi), insieme a pannelli aggiunti per il controllo dell’audio. Puoi anche cercare la barra di gioco nel menu Start per configurare scorciatoie da tastiera personalizzate per accendere e spegnere il microfono, l’acquisizione dello schermo, il timer di registrazione e altro durante il gioco. 

Premere Pausa sugli aggiornamenti

Sappiamo tutti che gli aggiornamenti sono importanti. Offrono al tuo sistema operativo le ultime funzionalità, patch di sicurezza e altro ancora. Ma a volte vuoi solo che Windows ti lasci in pace senza quei pop-up incessanti. Se vai su Impostazioni-> Aggiornamenti e sicurezza-> Windows Update dopo aver scaricato l’aggiornamento di maggio 2019 (sì, questo elimina il punto), vedrai le opzioni per mettere in pausa gli aggiornamenti delle funzionalità. Le opzioni variano in base alla versione di Windows 10 in uso (Home vs. Pro), ma ecco una carrellata .

Sblocca Kaimoji, simboli ed Emoticon

Premi Windows Key-Period (.) Per visualizzare un menu espanso in basso a destra di emoji, caratteri “Kaimoji” creati con caratteri unicode e una vasta gamma di simboli vari.

emoticon

Fonte: https://www.pcmag.com/feature/347136/25-hidden-tricks-inside-windows-10/12

Seguimi su
Latest posts by Antonio Lamorgese (see all)

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete, programmatore ed esperto di pratiche SEO. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.