Come accedere in remoto a qualsiasi PC utilizzando TeamViewer

TeamViewer è un utilissimo programma usato per controllare da remoto qualsiasi PC con sistema operativo Windows, MacOS o Linux. Segui questa procedura passo-passo sull’utilizzo di TeamViewer e scoprirai come accedere in remoto a qualsiasi PC.

Se hai la necessità di accedere da remoto a un altro PC per visualizzare documenti, eseguire programmi o indagare sulla risoluzione di un problema, TeamViewer fa al caso tuo. La Connessione a Desktop Remoto della Microsoft o l’estensione Chrome Remote Desktop per Google Chrome non sono gli unici software in grado di offrirti accesso ad un PC da remoto, per questo motivo vale la pena studiare e approfondire il funzionamento di TeamViewer.

Con TeamViewer puoi:

  • Controllare da remoto, spostando e copiando file su un altro PC;
  • Accedere direttamente ad un PC incustodito, o richiedere a  qualcuno, dall’altra parte, previa comunicazione dei dati di connessione, cioè un ID e una Password, l’autorizzazione alla connessione remota.
  • Accedere ad un altro PC tramite LAN, WAN o Web;

TeamViewer è gratuito per uso personale, tuttavia, nel caso in cui tu abbia intenzione di utilizzarlo sul posto di lavoro, dovrai valutare le scelte di abbonamento a pagamento, che offrono tutte un periodo gratuito di 15 giorni. È possibile eseguire TeamViewer su ogni sistema operativo, tra cui Windows, MacOS, Linux, Chrome OS, iOS e Android, cioè è possibile controllare PC remoti anche da smartphone e tablet.

L’applicativo è disponibile sia come applicazione stand-alone sia come servizio del sistema operativo, cioè avviato ed operativo sulla macchina da controllare all’accensione.

Se hai bisogno di collegarti da un PC che non abbia il programma installato localmente, puoi utilizzare la console di gestione di TeamViewer online o persino eseguire TeamViewer Portable da una chiavetta USB.

Sul PC host o sui PC che devi raggiungere, puoi presentare la modalità completa di TeamViewer, oppure, tu o il tuo cliente potete eseguire il modulo di Supporto rapido di TeamViewer, cioè, TeamViewer Quick Support (TeamViewerQS.exe), questo file eseguibile verrà scaricato e lanciato, direttamente dal browser, sulla macchina locale senza nessuna installazione, ed il PC sarà subito pronto per il collegamento remoto, a questo punto dovrai solo comunicare l’ID e la password al tuo interlocutore.

Ma facciamo un esempio, supponiamo di dover utilizzare il modulo standard di connessione dall’area di lavoro di TeamViewer per collegarti a un PC dotato del modulo Supporto rapido, TeamViewer Quick Support. Sul PC, scaricare ed eseguire il programma di installazione TeamViewer_Setup.exe. Seleziona le voci desiderate per configurare opportunamente TeamViewer al primo avvio. A questo punto, puoi anche decidere di mostrare le impostazioni di configurazione avanzate, come mostrato in (Figura A).

Come accedere in remoto- fase di installazione
Figura “A”

Dopo l’installazione, apri il programma e seleziona la scheda di controllo remoto (Figura B).

Come accedere in remoto- la scheda di controllo remoto
Figura “B”

Sul PC host, chiedi alla persona che si trova dall’altra parte di scaricare ed eseguire il file TeamViewerQS.exe, a questo link TeamViewer Quick Support, per il modulo di Supporto rapido di TeamViewer. Il programma mostra un ID e una password, che l’altra persona deve darti per collegarsi con te. Nella schermata di controllo del computer remoto sul PC, inserisci l’ID, premi il pulsante Connetti, Immetti la chiave segreta e fai clic su Accedi (Figura C).

Come accedere in remoto- Proprietà di accesso

A questo punto dovresti esserti collegato. Potresti ora esaminare e controllare il PC host. Puoi anche selezionare, dalla barra degli strumenti in alto, una serie di azioni utili da poter eseguire sulla macchina remota. Attraverso la scheda Azioni hai la possibilità di terminare la connessione remota, bloccare o riavviare il PC e impartire comandi da tastiera come il famoso Ctrl + Alt + Canc (Figura D).

Come accedere in remoto- La scheda Actions
Figura “D”

La scheda Visualizza ti consente di modificare le dimensioni della finestra principale e modificare le impostazioni dello schermo (Figura E).

Come accedere in remoto- la scheda View
Figura “E”

La scheda Comunicazione ti offre la possibilità di effettuare chiamate, e videochiamate (Figura F).

Come accedere in remoto- scheda communicate
Figura “F”

La scheda File ed extra ti da la possibilità di stampare, acquisire una schermata, registrare la connessione remota e spostare documenti (Figura G).

Come accedere in remoto- Scheda File & extra
Figura “G”

La scheda Home ti guida ad una schermata con informazioni sul collegamento remoto, un modulo per rilasciare critiche al programma e un’azione per terminare (Figura H).

Come accedere in remoto- informazioni generali
Figura “H”

Allo stesso modo è possibile interfacciarsi con più di un PC. Nella finestra Remote Control, fai clic sulla scheda Più. Inserisci l’ID e successivamente la frase segreta del secondo PC che desideri raggiungere. Saresti quindi in grado di passare da una connessione all’altra rapidamente. Tornando alla finestra di Remote Control, facendo clic su Extra e selezionando Opzioni, è possibile modificare un numero enorme di impostazioni e settaggi per TeamViewer, comprese quelle sulla sicurezza, sul tipo di controllo remoto, audio e videoconferenza (Figura I).

Come accedere in remoto - la scheda extra
Figura “I”

Fonte: https://www.techrepublic.com/article/how-to-remotely-access-any-pc-using-teamviewer/

Seguimi su

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete, programmatore ed esperto di pratiche SEO. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.