Come ottenere un dominio gratis scegliendo il miglior hosting gratuito

Dopo averti parlato di Come creare un sito web gratuitamente, oggi ti presenterò i 5 migliori servizi di web hosting che offrono dominio gratis. avrai così la possibilità di creare un sito web gratis con proprio dominio.

Oggi esistono svariati provider che offrono spazio web e dominio a pagamento. Logicamente quando parliamo di servizi a pagamento, parliamo di aziende che H24 offrono non solo un servizio di eccellenza ma assistenza tecnica continuativa.

Di contro, le spese per la gestione e il mantenimento di un sito Web possono aumentare rapidamente nel tempo, anche se non parliamo di costi elevati per un dominio web di base, ad ogni modo scegliere un provider di hosting web gratuito per le tue esigenze può aiutarti a ridurre notevolmente i costi. 

Ma attenzione, poiché non tutti i provider che offrono servizi per creare un dominio gratis poi consegnano ciò che realmente offrono. Ho selezionato i 5 migliori fornitori di hosting gratuito tra cui: Byethost, Googiehost, 000Webhost, FreeHostingNoAds e FreeWebHostingArea.

Poiché ti viene fornito un servizio completamente gratuito, solitamente gli obblighi associati a un abbonamento a pagamento non esistono di conseguenza devi considerare che sei solo nella gestione tecnica del dominio. Una puntualizzazione è importante fare prima di andare avanti, è cioè che, nessuno di questi provider di web hosting gratuiti ha superato il test è stato in grado di eguagliare anche il servizio a pagamento più economico oggi sul mercato.

Ma forse l’aspetto peggiore è che alcuni provider di web hosting gratuiti non erano neanche adeguatamente protetti, il che genera enormi perplessità nella loro capacità di fornire un livello di sicurezza adeguato per il tuo dominio. 

Il consiglio è sempre quello di evitare del tutto servizi di web hosting gratuiti a meno che non sia assolutamente necessario. Ad ogni modo, questa è la lista dei migliori fornitori di servizi web gratuiti oggi in circolazione. 

Corso Javascript per principianti

1. Infinityfree

InfinityFree è, tra tutti, il miglior hosting gratuito che il web possa offrire. Le specifiche riguardanti il servizio sono veramente molto allettanti, offre praticamente un servizio illimitato relativamente allo spazio e ad eventuali sottodomini. Di seguito ti elenco le specifiche fornite dal provider:

SPECIFICHE

Spazio su disco: illimitato

Hosting del dominio: illimitato

Traffico mensile: larghezza di banda illimitata

Sottodomini: illimitati

Nr. di dominio email gratis: 10

Account FTP: 1

Database MySQL: 400

Nel mondo dell’hosting di siti Web gratuito, InfinityFree si distingue per molte buone ragioni. Ha un sito web ben progettato, la sua homepage ha tempi di caricamento, veramente sorprendenti e sembra essere piuttosto solido.

Infinityfree è nel settore da oltre sei anni, afferma di avere oltre 350.000 utenti e offre spazio su disco e larghezza di banda illimitati (anche se il tetto delle 50.000 visite giornaliere sembra essere un valore molto generoso). Può ospitare qualunque tipo di dominio, e riceverai 10 account di posta elettronica e un account FTP per caricare e manutenere i tuoi contenuti.

È sorprendente vedere che l’elenco delle funzionalità di questo provider include 400 database MySQL (un numero enorme rispetto agli altri che ne danno al limite 5 o addirittura nessuno), un servizio DNS gratuito, SSL gratuito e CDN Cloudflare gratuito. Tutto questo è impressionante per un’offerta gratuita.

Come previsto, Infinityfree vende anche hosting a pagamento a basso costo, il suo piano a pagamento, Infinityfree Ultimate Premium, offre tutto illimitato per $ 6,90 al mese, ed include, CloudFlare Railgun, che riduce significativamente i tempi di caricamento delle pagine web.

2. Byethost

Byethost, sembra essere affidabile tanto quanto InfinityFree ma, come puoi vedere dalle specifiche, offre servizi non illimitati e più contenuti:

SPECIFICHE

Spazio su disco: 5 GB

Hosting del dominio: 1

Traffico mensile: illimitato

Sottodomini: 7

Account di posta elettronica: 5

Account FTP: 1

Database MySQL: 5

Byethost è fa parte di Byet Internet, un provider statunitense di servizi di hosting. Attualmente con più di un milione di siti web ospitati, Byethost afferma che il suo servizio di hosting gratuito è “una delle reti più potenti al mondo dedicate esclusivamente all’hosting gratuito”.

Agli utenti vengono forniti 5 GB di spazio sul server, larghezza di banda mensile illimitata e compatibilità con MySQL / PHP. Gli utenti beneficiano anche del supporto tecnico 24 ore su 24, 7 giorni su 7, questo ovviamente rappresenta un vantaggio per l’utente, il quale non viene lasciato solo nella risoluzione di problematiche che nel corso del tempo potrebbero interessare il sito web o il dominio stesso.

Inoltre, se sei interessato a diventare tu stesso un provider di web hosting gratuito, Byethost fornisce un’entità separata, chiamata myownfreehost, che ti consente di gestire e fornire domini web a terzi.

3. Googiehost

Googiehost è un host gratuito che mette a disposizione dell’utente un Control Panel, per la gestione del dominio più Friendly user, e Cloudflare, per velocizzare il caricamento delle pagine web, requisito fondamentale per il posizionamento dei contenuti. Le specifiche sono:

SPECIFICHE

Spazio su disco: 1 GB

Hosting del dominio: 1

Traffico mensile: 100 GB / illimitato

Sottodomini: 2

Account di posta elettronica: 2

Account FTP: 2

Database MySQL: 2

Potresti facilmente confondere Googiehost con Googlehost, diciamo che è la linea su cui punta l’azienda per attirare utenti. Tuttavia, Googiehost da oltre otto anni rimane ancora una delle migliori opzioni da valutare e considerare come provider di web hosting gratuiti.

Detto questo, il sito web dell’azienda non ispira molta fiducia. Inoltre, gli strani errori grammaticali, riportati sulla sua home page, ti portano ad abbandonare il portale.

Tuttavia, non il servizio non è negativo. Questo è l’unico provider disponibile con control Panel e Cloudflare, nella sua forma gratuita. Tieni presente che Chrome lo identifica come una proprietà “non sicura”.

Un ultimo avvertimento: Se decidi di appoggiarti a questo provider, devi fornire un motivo all’azienda affinchè accetti il tuo sito Web.

4. FreeHostingNoAds

FreeHostingNoAds rappresenta un’ottima alternativa a Googiehost. Le specifiche sono le seguenti:

SPECIFICHE

Spazio su disco: 1 GB

Hosting del dominio: 1

Traffico mensile: 5 GB

Sottodomini: 3

Account di posta elettronica: 1

Account FTP: 1

Database MySQL: 1

FreeHostingNoAds fornisce realmente tutto quello che offre: web hosting gratuito senza pubblicità. Il marchio è di proprietà di Runhosting, un provider di web hosting affermato che offre spazio su disco illimitato e traffico illimitato per un minimo di $ 2,39 al mese.

Come previsto, il piano gratuito di FreeHostingNoAds, offre un sottoinsieme di quello che l’azienda fornisce con un piano a pagamento e utilizza la stessa dashboard di Batcave (1 GB / 5 GB / 1 dominio) e FreeHostingEU (200 MB / 4 GB / 5 domini). Questi ultimi sono due provider di hosting web gratuiti che condividono un set identico di funzionalità con FreeHostingNoAds.

Pertanto viene fornito un certificato SSL, che comunicherà ai browser l’attendibilità e la sicurezza richiesta ai browser, facendoti risparmiare circa 30 euro all’anno. Il pannello di controllo, il cosiddetto Zacky Tools Installer, è però estremamente limitato, con Grav, WordPress o Joomla sei avvantaggiato, in quanto puoi installare uno di questi CMS con un clic. Tuttavia, tieni presente che lo spazio riservato alla conservazione dei file è di soli 15 MB.

5. 000Webhost

000Webhost è una scelta controversa che comunque non può essere ignorata.

SPECIFICHE

Spazio su disco: 300 MB

Hosting del dominio: 1

Traffico mensile: 3 GB

Sottodomini: 0

Account di posta elettronica: 0

Account FTP: 1

Database MySQL: 1

000Webhost, è un provider di hosting di siti Web gratuito gestito da Hostinger. 000Webhost è sul mercato da oltre 10 anni e ha milioni di utenti all’attivo, il che lo rende, purtroppo, un obiettivo primario per gli hacker. Nel 2015, l’intero database del provider è stato compromesso, perdendo i dati personale di circa 13,5 milioni di account. Da allora, 000Webhost ha cambiato completamente filosofia, ma molti utenti ricordano ancora l’hackeraggio e hanno difficoltà a ritornare sui loro passi.

Con 000Webhost, otterrai un control Panel, un builder di siti Web e un programma di installazione automatica per WordPress, oltre al vantaggio di non essere interrotti dalla pubblicità. Tuttavia, la larghezza di banda e soprattutto lo spazio su disco sono bassi, con 3 GB di larghezza di banda e solo 300 MB di spazio su disco.

Come previsto, non fornisce un certificato SSL, ma ciò che sorprende leggermente è l’assenza di sottodomini e account di posta elettronica, nonché la mancanza di supporto e assistenza tecnica.

Perché le società di web hosting offrono dominio gratis?

L’hosting web gratuito dovrebbe essere visto più come uno strumento di marketing, il che significa che i termini e le condizioni possono essere modificati frequentemente e, poiché non vi è alcuna transazione finanziaria, tra l’azienda e l’utente, i tempi di inattività possono essere più frequenti.

Il web hosting gratuito, come hai potuto vedere dalle specifiche della maggior parte dei provider trattati, ha ovviamente una serie di limitazioni. Spazio sul server, velocità del sito, traffico e fornitura di backup sono tutte funzionalità che sono spesso assenti o ridotte, rispetto ai relativi piani a pagamento forniti dal provider stesso. Ma questo non vuol dire che potresti ottenere un buon hosting economico e affidabile.

LEGGI ANCHE: Come eseguire il backup di un sito Web utilizzando un plug-in gratuito di WordPress

Tieni presente che l’hosting web gratuito esiste proprio perché questo consente alle aziende di far conoscere e vendere, attraverso la pubblicità, servizi di hosting web più costosi, puntando su eventuali conversioni ai loro relativi piani a pagamento.

Beh, dopo tutto quello che abbiamo visto, ti consiglio di seguire questo breve video tutorial, per capire come ottenere in pochi semplici passaggi un dominio gratis per sempre, anche senza avere le giuste conoscenze informatiche.

LEGGI ANCHE: Corso base di JavaScript per principianti

Seguimi su

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete, programmatore ed esperto di pratiche SEO. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.

x