Come diventare programmatore o sviluppatore di software

Innanzitutto, occorre tenere presente una cosa, che la programmazione è un’arte e pertanto ci saranno sempre persone più o meno portate per fare questo mestiere. Non esiste una formula magica capace di farti diventare un programmatore. Ciò che conta è la capacità individuale di pensare da programmatore. Questo è il punto di forza che fa la differenza tra gli sviluppatori.

A questo punto, dando per scontato la tua propensione alla programmazione, nasce il dilemma di capire la nicchia di sviluppo, di tuo interesse, ed successivamente le tecnologie da utilizzare per partire con il piede giusto.

Ad ogni modo è essenziale partire con linguaggi C Like, questo ti darà la possibilità di passare velocemente da uno all’altro senza particolari difficoltà, per cui la scelta deve ricadere su uno di questi: PHP, C++, C#, javascript, Java.

E’ logico che devi tenere in considerazione anche il tipo di sviluppo sul quale vuoi concentrarti, se preferisci di più lo sviluppo web, beh allora devi per forza scegliere Javascript, PHP e HTML. Se invece preferisci lo sviluppo di applicazioni Desktop, allora la tua scelta deve ricadere su C++.

Dopo aver scelto il linguaggio e il tipo di sviluppo, devi necessariamente procurarti il materiale adatto per programmare. In tal senso la comunità opensource ci da una grossa mano, infatti esistono numerosi software gratuiti che ci possono mettere da subito in condizioni di lavorare e provare i nostri primi programmi. Ti elenco alcuni framework che potrai scaricare gratuitamente: Netbeans, VisualStudio Code, Eclipse ecc…

Il prossimo passo è prendere familiarità con tali sistemi, a tal riguardo su youtube ci sono moltissime guide gratuite che potrai seguire.

Dopo di che ti conviene iniziare subito con un primo piccolo progetto, anche di tua utilità, come ad esempio stampare numeri da 1 a 10.

Quindi mettiti comodo e proviamo a farlo insieme. Apri l’applicazione Blocco Note, e copia ed incolla il codice sotto riportato:

<html>
 <head>
    <title>Un Array in Javascript</title>
 </head>
 <body>
    <p>
       <script language="javascript" type="text/javascript">

          //array ordinato di valori
          var a = [ 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ]; 

          // stampa array ordinato
          for (var i=0; i<a.length; i++) {
             document.write(a[i]+'<br />');
          }

       </script> 
    </p> 
 </body>
</html>

salva il tutto in un file con estensione html ed eseguilo con un browser qualsiasi, Chrome, Internet Explorer, Edge o altro…

Il linguaggio utilizzato è javascript inserito all’interno di una pagina html, questo potrebbe essere per te un buon punto di partenza, da qui in poi potrai provare ad esempio a creare altri tipi di dato e stamparne il contenuto a video. Il tipo di sviluppo utilizzato è lo sviluppo web, oggi molto attuale.

LEGGI ANCHE: Il miglior modo di fare pratica come sviluppatore web

Antonio Lamorgese

corso base di javascript per principianti

Amministratore di rete e sviluppatore. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un sistema di gestione dati MYSQL in PHP senza scrivere una sola riga di codice. Scopri di più....

x