Windows Cloud. È arrivato Microsoft Windows 365

Dopo averti spiegato, in una mia guida precedente, come scaricare e installare gratuitamente Windows 11, oggi vedremo una delle soluzioni Microsoft, a mio avviso, davvero rivoluzionaria. Vedremo, infatti, nel dettaglio come avere Windows Cloud e cos’è Microsoft Windows 365

Il 2021 è stato, per la Microsoft, un anno caratterizzato da grandi innovazioni. Infatti, sia per quanto riguarda l’hardware, con i suoi nuovi dispositivi Surface, sia per quanto riguarda il software, la Microsoft ha, sicuramente, dettato quelle che saranno le nuove regole sull’uso e lo sviluppo di sistemi incentrati tutti sul Cloud.

1. Il sistema operativo Windows Cloud

Fino ad oggi siamo stati abituati ad installare il nostro sistema operativo direttamente sul nostro PC. Operazione, questa, ormai alla portata di tutti, grazie alla semplicità che caratterizza tutti i prodotti della Microsoft. 

Dopo il successo di Microsoft Office 365, la famosissima suite di prodotti per l’ufficio, che non richiede alcuna installazione sul PC, e che ha come punto di forza il fatto di poter lavorare sui nostri documenti Office da qualsiasi parte e tramite qualsiasi dispositivo, da oggi è possibile avere un proprio PC virtuale, nel Cloud, con Windows installato e fornito di tutti i migliori prodotti Microsoft per l’ufficio, la video-conferenza e tanto altro ancora. Sto parlando di Windows 365, la nuova infrastruttura Windows Cloud della Microsoft che aprirà le porte al lavoro ibrido.

windows 365 -home page
fonte Microsoft: home page Windows 365

2. Windows 365 non è Office 365

Come ti ho anticipato nel paragrafo precedente Windows 365 non è Microsoft Office 365, sono due prodotti della Microsoft, disponibili in abbonamento, ben distinti e separati. Ma vediamo più nel dettaglio cos’è Microsoft Windows 365 e l’infrastruttura di Windows Cloud

Windows 365 è un servizio, disponibile sui data center della Microsoft, che ti permetterà di creare un computer utilizzabile da remoto a cui puoi accedere da ogni luogo e con qualsiasi dispositivo.

Quindi, posso iniziare un lavoro in ufficio per poi continuare comodamente a casa tramite il mio smartphone o tablet. Quello che è importante puntualizzare è che tutto il miei lavori sono memorizzati sui server della Microsoft.

Per cui posso controllare tranquillamente la mia casella di posta elettronica, ma le mie email sono conservate sul mio PC virtuale installato e configurato, secondo le mie richieste fatte in fase di acquisto del servizio, sui data center Microsoft.

Posso utilizzare Office e Teams senza limiti, insomma tutto quello che ti serve è a disposizione su Windows 365.

Insomma è come avere il tuo portatile sempre online. Cioè fisicamente non lo puoi toccare  ma è lì disponibile sempre 24/24 e 7/7. Sostanzialmente è come se tu decidessi di noleggiare un’auto piuttosto che acquistarla, facendoti carico di tutti i costi legati alla manutenzione e all’utilizzo.

Poi se durante l’utilizzo di Windows 365, decidessi di aumentare le prestazioni del mio PC Virtuale, potrò farlo senza problemi passando tranquillamente da un piano in abbonamento a un altro più performante. 

4. Pro e contro di Windows 365.

Come in tutte le cose esistono vantaggi e svantaggi da tenere in considerazione. Vediamo i Pro e i Contro di un’infrastruttura innovativa. Cercheremo di capire quali sono vantaggi e svantaggi di avere Windows in Cloud.

4.1 Vantaggi di Windows 365

Primo tra tutti c’è il vantaggio di avere a disposizione un computer performante sempre aggiornato ed efficiente. Senza parlare della scalabilità. Chissà quante volte hai sentito pronunciare questo termine, fondamentale per qualsiasi sistema hardware e software. Cioè, stiamo parlando della possibilità di trasformare e migliorare un sistema facilmente e con bassi costi.

Infatti, con Windows 365, essendo i data center sempre aggiornati, avrai a disposizione un PC virtuale sempre aggiornato alle ultime release disponibili e performante.

Tra i vantaggi è importante ricordare che i costi di manutenzione sono praticamente nulli, e la gestione della sicurezza e dell’antivirus sono del tutto a carico della Microsoft.

Inoltre, in tempi di Covid, dove abbiamo molte persone che lavorano in parte da casa e in parte in azienda o in ufficio, avere la possibilità di condividere il lavoro svolto al computer ovunque è di enorme aiuto.

4.2 Svantaggi di Windows 365

Lo svantaggio principale per questo tipo di sistema è che per il momento Windows 365 è disponibile solo in versione business e Enterprise. Quindi sono esclusi per il momento tutti i privati, cioè non è stato previsto in questa fase iniziale un piano Consumer.

5. I piani in abbonamento per Windows 365.

Appena accedi alla home page di Windows 365, puoi renderti subito conto di quelli che sono i piani in abbonamento previsti.

windows in cloud
Piani Business di Windows 365

Come anticipato precedentemente i piani disponibili per Microsoft Windows 365 sono: Business ed Enterprise.

windows in cloud
Piani Enterprise di Windows 365

Dopo una prima occhiata ai piani possiamo vedere che è possibile ottenere un PC virtuale con 2 CPU, 4 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Il tutto a soli 28.20 Euro al mese.

Quello che salta subito all’occhio è che parliamo di PC virtuali caratterizzati da prestazioni modeste. Di contro, però, non va tralasciato il fatto che le aziende potranno beneficiare di PC virtuali raggiungibili da remoto la cui gestione è delegata in tutto è per tutto alla Microsoft.

Ciò che conta è che scorrendo i piani e spendendo qualcosina in più al mese è possibile avere a disposizione sistemi più performanti, dalle caratteristiche molto simili ai PC convenzionali oggi in uso. Con tutti i vantaggi che un’infrastruttura di questo genere apporta in termini di produttività ad un’azienda.

In questo video tutorial potrai apprezzare le straordinarie funzionalità di Windows 365 e le novità che porterà nel mondo del lavoro ibrido, aprendo definitivamente le porte al collegamento tra il mondo fisico e quello digitale.

Seguimi su

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete e programmatore. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.

x