I migliori terminali Windows gratuiti


In questa guida ti presenterò i 5 migliori terminali Windows gratuiti e disponibili senza spendere un solo centesimo.
di Antonio Lamorgese


Il terminale è uno strumento essenziale per qualsiasi utente Windows che voglia lavorare direttamente con il sistema operativo a un livello più profondo e senza interagire tramite le numerose GUI che Windows mette a disposizione. Tuttavia, il terminale predefinito di Windows, PowerShell, non essendo adatto per tutti gli scopi, si presenta a volte più limitativo piuttosto che come vero ausilio allo sviluppo di script per Windows. Fortunatamente, ci sono molti terminali stand-alone gratuiti che offrono funzionalità e prestazioni superiori. In questa guida ti presenterò i 5 migliori terminali Windows gratuiti e disponibili senza spendere un centesimo.

1. Cmder

Cmder - uno dei 5 migliori terminali Windows
Cmder – uno dei 5 migliori terminali Windows

Cmder è un emulatore di terminale portable, cioè può essere eseguito senza installarlo sul computer localmente, e si basa sul popolare Conemu, un terminale Windows pratico, veloce e affidabile. Offre una vasta gamma di funzionalità, tra cui:

– Supporto per tutte le principali shell, tra cui PowerShell, cmd.exe e bash

– Pannelli multipli, quindi hai la possibilità di tenere più terminali aperti contemporaneamente.

– Tasti scorciatoia completamente configurabili e personalizzabili dall’utente

– Schede multiple.

– Utilizzo di Temi per personalizzare l’intera interfaccia utente.

Anche se Cmder a volte presenta problemi di lentezza, per questo motivo è consigliato in versione portable, è comunque un ottimo emulatore di console.

2. Hyper.is

Hyper.is - uno dei 5 migliori terminali Windows
Hyper.is – uno dei 5 migliori terminali Windows

Hyper.is è un terminale moderno e snello che offre un’esperienza utente fluida e intuitiva. Offre le stesse funzionalità di cmder in più offre un intero set di estensioni pronte all’uso che possono migliorare le funzionalità predefinite del terminale. Pur essendo un terminale ancora in fase di si rivela un ottimo strumento da tenere in considerazione per i tuoi progetti futuri. 

3. Terminus

Terminus - uno dei 5 migliori terminali Windows
Terminus – uno dei 5 migliori terminali Windows

Terminus è un terminale moderno che si concentra molto sulla produttività. Ha funzionalità che lo rendono più appetibile di altri terminali per Windows visti sinora. Le due caratteristiche più importanti sono: la condivisione dello schermo e l’ntegrazione con Git. Per cui si presta molto bene per lo sviluppo di script batch piuttosto che per l’esecuzione di singoli comandi.

4. Fluent Terminal

Fluent Terminal - uno dei 5 migliori terminali Windows
Fluent Terminal – uno dei 5 migliori terminali Windows

Fluent Terminal è un terminale moderno per PowerShell, CMD, WSL e altri tipi di shell, include numerosi temi con la possibilità di creare e personalizzare tasti scorciatoia, vale sicuramente la pena darci un’occhiata.


Leggi anche: Come creare un server NAS con un Raspberry Pi 4


5. Alacritty

Alacritty - uno dei migliori terminali Windows
Alacritty – uno dei migliori terminali Windows

Alacritty è un terminale leggero e veloce, infatti la velocità è la sua fluidità è una delle caratteristiche più importanti. L’azienda produttrice ha affermato che Alacritty è “l’emulatore di terminale più veloce esistente”. Anche se questo potrebbe non essere del tutto vero, molti utenti hanno di fatto segnalato prestazioni elevate durante l’utilizzo di Alacritty confermando questa sua importante peculiarità.


Leggi anche: SqlCmd: Eseguire Comandi SQL da Prompt dei Comandi


6. Conclusione

Come hai potuto constatare, leggendo questa guida, ogni terminale ha le sue caratteristiche e funzionalità specifiche. La scelta del terminale dipende esclusivamente dalle tue esigenze e preferenze personali. Se stai cercando un terminale completo e ricco di funzionalità, Cmder, Hyper.is o Terminus sono tre ottime scelte. Se stai cercando un terminale leggero e veloce, allora Alacritty è il giusto compromesso.

In ogni caso, prima di scegliere il tuo terminale, considera le funzionalità che ti possono essere più utili. Alcuni terminali offrono funzionalità avanzate come la condivisione dello schermo o l’integrazione con Git. Se hai bisogno di queste funzionalità, assicurati di scegliere un terminale che le supporti.

Prova, se ti è possibile, diversi tipi di terminali, è il modo migliore per arrivare a quello che si addice maggiormente alle tue esigenze. Tutti i terminali descritti in questa guida sono stand-alone e gratuiti, quindi disponibili senza spendere un soldo e avviabili senza installarli localmente sul computer.

Domande frequenti:

1. Qual è il terminale stand-alone gratuito migliore per le mie esigenze?

La risposta a questa domanda dipende dalle tue preferenze personali. Se stai cercando un terminale completo e ricco di funzionalità, Cmder, Hyper.is o Terminus sono ottime scelte. Se stai cercando un terminale leggero e veloce, Alacritty è un’ottima soluzione.

2. Come posso installare un terminale stand-alone gratuito?

La maggior parte dei terminali stand-alone gratuiti è disponibile per il download dal loro sito web ufficiale. Una volta scaricato il file, puoi avviarlo direttamente senza installarlo localmente sul tuo computer.

3. Come posso configurare un terminale stand-alone gratuito?

La maggior parte dei terminali stand-alone gratuiti offre una varietà di opzioni di configurazione. Puoi personalizzare l’aspetto e le funzionalità del terminale in base alle tue esigenze creando tasti scorciatoia per richiamare velocemente delle azioni oppure variare i colori agendo sul tema predefinito.

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete e sviluppatore. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un sistema di gestione dati MYSQL in PHP senza scrivere una sola riga di codice. Scopri di più....