Come installare Windows 11 su Mac M1 e Mac M2


Se possiedi uno dei nuovi computer MacBook M1, potresti essere sorpreso di scoprire che è effettivamente compatibile con il nuovo sistema operativo Windows 11 della Microsoft. Proprio così, il tuo nuovo computer MAC M1 può eseguire Windows 11 così come qualsiasi altra versione di MacOS. Fortunatamente esiste un tool gratuito che ti consentirà di installare Windows 11 su MAC in pochi semplici passaggi.

Non puoi immaginare quello che sto per dirti. Sì è così. Windows 11 installato su Mac. Devo aggiungere altro? Beh, ti dirò di più, l’opzione migliore è proprio quella di comprare un Mac con processore M1. In questo modo, sarai in grado di avviare qualsiasi unità USB senza formattare il disco rigido e avviare immediatamente Windows 11 con prestazioni eccellenti. Ora, vediamo come fare l’impossibile, cioè, installare ed eseguire Windows 11 su qualsiasi computer Mac.

1. Scarica e installa UTM su Mac M1

Installare Windows 11 su Mac M1 è gratuito, inoltre, se si utilizza lo strumento giusto diventa un’operazione semplice ed eseguibile in pochissimo tempo. un po’ di tempo fa, quando i computer MAC montavano processori Intel, installare Windows su questi computer è sempre stato possibile. Purtroppo con l’installazione dei nuovi processori M1 sui MAC eseguire Windows è più difficile, ma non impossibile. Fortunatamente, grazie al lavoro e all’impegno di molti sviluppatori, si è arrivati ad ottenere un prodotto degno di nota che può installare Windows 11 su MAC M1 senza intoppi. Il software in questione è UTM alternativa gratuita a Parallel Desktop.

UTM, sfrutta QEMU come software di emulazione. QEMU è gratuito e open source vecchio di decenni, ampiamente utilizzato e mantenuto aggiornato nel tempo. Tuttavia, QEMU, pur essendo molto potente, è difficile da configurare. Di contro, UTM, è progettato per offrire agli utenti tutta la flessibilità di QEMU effettuando automaticamente tutta la configurazione richiesta per il suo funzionamento.

Inoltre, UTM, a differenza di altri software di virtualizzazione gratuiti, è stato creato appositamente per computer Mac e gira solo ed esclusivamente su piattaforme Apple. Vediamo, ora, come procedere per installare Windows 11 su MAC M1.


Leggi anche: I 10 migliori emulatori Android per PC e Mac


La prima operazione da fare è scaricare e installare UTM da questa pagina web, cliccando sul pulsante “Download” presente sulla homepage di UTM.

Homepage UTM emulator
Homepage UTM emulator

Terminato il download, del file “UTM.dmg”, devi trascinarlo nella cartella applicazioni e lanciarlo come si fa con qualsiasi altro programma. Per gli scopi di questa guida ti servirà scaricare altri due file, il primo è il file “SPICE Guest Tools” reperibile sempre dalla homepage di UTM a questo link, mentre il secondo è la ISO di Windows 11 scaricabile direttamente dal sito della Microsoft.

Download ISO Windows 11
Download ISO Windows 11

In alternativa, è possibile, cliccando sul link “Gallery”, presente sempre sulla homepage di UTM, selezionare il sistema operativo da virtualizzare e recuperare i file necessari cliccando sui link disponibili nella gallery. Infatti, scorrendo i risultati della Gallery, potrai notare che UTM può virtualizzare un numero considerevole di sistemi operativi. Ora, tu clicca sull’icona raffigurante Windows 11 e avrai modo di scaricare da questa posizione tutti i file che ti occorrono.

Scaricare Windows 11 dalla Gallery di UTM
Scaricare Windows 11 dalla Gallery di UTM

Una volta recuperati tutti i file necessari puoi procedere con l’installazione di Windows 11 su MAC M1.

2. Installare Windows 11 su Mac M1

Una volta lanciato UTM devi cliccare sul pulsante “Create a new virtual Machine”.

Creare una nuova macchina virtuale con UTM
Creare una nuova macchina virtuale con UTM

Nella scheda “Information” specifica il nome che vuoi dare a questa macchina virtuale. In questo caso puoi digitare, ad esempio, “Windows 11” e dalla casella a discesa “style” scegli “operating system”.

Scheda information di UTM
Scheda information di UTM

Ora, spostati nella scheda “system”, e scegli come architettura “arm” se il tuo MAC ha processore silicon, oppure, “x86_64” se il tuo MAC ha un processore intel. Aumenta la memoria a 8GB e spostati nella scheda “Drives”.

Scheda system di UTM
Scheda system di UTM

Nella scheda “Drives” clicca sul pulsante “Import Drive”, seleziona la ISO di Windows 11, precedentemente scaricata dalla Microsoft e procedi cliccando sul pulsante “New Drive” dove imposterai la voce “IDE” per MAC con processore Silicon, oppure, “USB”, per MAC con processore Intel. Terminate queste impostazioni clicca sul pulsante “Create”.

Scheda Drives di UTM
Scheda Drives di UTM

Adesso, devi creare un altro drive virtuale ma questa volta rimovibile. Quindi, clicca nuovamente sul pulsante “New Drive”, spunta la voce “Removable” e clicca, ancora una volta, sul pulsante “Create” lasciando inalterata la voce “IDE” o “USB” come precedentemente descritto.

Crea altra unità virtuale rimovibile con UTM
Crea altra unità virtuale rimovibile con UTM

A questo punto la tua macchina virtuale con Windows 11 è pronta, quindi clicca sul pulsante “Save” per salvare le modifiche e terminare la fase di configurazione. Ora vediamo come avviare la macchina virtuale appena creata.

3. Avvia Windows 11 su Mac M1

La fase di avvio di una macchina virtuale, creata con UTM, è di una semplicità disarmante. Infatti, per avviare Windows 11 su Mac, non ti resta che selezionare la VM creata, cliccare sulla voce “CD/DVD” selezionare la funzione “browse” e indicare il file SPICE Guest Tools.iso, successivamente cliccare sul pulsante centrale “Play” per avviare la macchina virtuale con Windows 11.

Avvia macchina virtuale
Avvia macchina virtuale

Dopo aver premuto un tasto qualsiasi della tastiera proseguirai con l’installazione di Windows 11 come richiesto. Nel caso in cui, durante l’installazione di Windows 11, venisse sollevato il messaggio in figura, vuol dire che la nostra macchina virtuale non soddisfa i requisiti minimi richiesti per l’avvio del sistema operativo.

Avviso per mancata installazione Windows 11
Avviso per mancata installazione Windows 11

È possibile evitare questo tipo di controllo e proseguire con l’installazione di Windows 11 aprendo il terminale, premendo i tasti “SHIFT + F10”, e digitare il comando “regedit.exe” seguito dal tasto “INVIO”. Dopo l’apertura del registro di sistema devi navigare fino a raggiungere il percorso “HKEY_LOCAL_MACHINE/System/Setup”, aggiungere la sottocartella “LabConfig” e, sotto questa cartella, aggiungere le chiavi evidenziate in figura impostandole al valore “1”.

Chiavi di registro per disattivare controllo requisiti minimi
Chiavi di registro per disattivare controllo requisiti minimi

A questo punto chiudi il messaggio di avviso, e riprendere nuovamente l’installazione di Windows 11.

Installazione windows 11
Installazione windows 11

Terminata l’installazione del sistema operativo sarà possibile utilizzare Windows 11 come se fosse un computer a sé stante.

Windows 11 avviato su mac m1
Windows 11 avviato su mac m1

Ora, ti è rimasta un’ultima operazione da fare, ovvero, quella di installare l’utility SPACE Guest Tools. Quindi, apri esplora risorse e seleziona l’unità CD “E: QEMU” e lancia il file “spice-guest-tools-0.164.exe”. questa utility installerà tutti i driver necessari a Windows 11 per poter funzionare correttamente. Da questo momento, Windows 11, è installato e pronto all’uso.

Installa i drivers su Windows 11
Installa i drivers su Windows 11

4. Considerazioni finali

Questa procedura pur essendo molto semplice è estremamente affidabile e sicura. Con UTM puoi virtualizzare la stragrande maggioranza dei sistemi operativi su un computer MAC indipendentemente dal tipo di architettura disponibile. Pertanto, sia che il tuo MAC abbia architettura con processori Silicon, oppure, architettura con processori Intel potrai virtualizzare tutti i sistemi operativi elencati nella Gallery disponibile sul portale di UTM. Come hai potuto vedere la procedura è semplice, ad ogni modo, potrai seguire questo breve video tutorial che fugherà ogni tuo eventuale dubbio.

Come installare Windows su MAC

Leggi anche “Come guadagnare soldi online con Quanloop


Antonio Lamorgese

corso base di javascript per principianti

Amministratore di rete e sviluppatore. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un sistema di gestione dati MYSQL in PHP senza scrivere una sola riga di codice. Scopri di più....

x