In che modo i social media influiscono sulla SEO?

Non molto tempo fa da un dibattito circa l’impatto che i social media possono avere, relativamente al posizionamento di un sito all’interno delle ricerche web, si è evinto che tali social media influiscono sulla SEO indirettamente.

Influiscono indirettamente in quanto si ha comunque, un impatto importante, su tutti quei fattori che influenzano il traffico verso una determinata pagina web. E in questo articolo capirai, nel dettaglio, quali sono questi fattori.

Aumento del traffico

Il traffico è sempre stato considerato uno dei principali fattori, in grado di migliorare notevolmente il posizionamento all’interno dei motori di ricerca. I social media influiscono sulla SEO e sul traffico del tuo sito fornendo maggiore visibilità ai tuoi contenuti.

Quando molte persone condividono i tuoi contenuti all’interno dei loro articoli, il traffico verso il tuo sito Web aumenterà e, di conseguenza, tali contenuti risulteranno più appetibili per i motori di ricerca e notevolmente più visibili.

Un caso, fonte di studio, è quello relativo alla compagnia CognitiveSEO, dove si è notato che grazie alla keyword “Google images” la sua posizione, nelle classifiche di ricerca, è passata dalla 74^ all’8^ in un solo giorno. Questo rapido miglioramento della classifica si è verificato subito dopo che il sito aziendale ha registrato l’arrivo di circa 20.000 visitatori unici provenienti da Reddit.

Posizione dei profili social all’interno dei risultati restituiti dai motori di ricerca

I tuoi profili social non sono circoscritti solo ed esclusivamente ai rispettivi social media; ma, i contenuti condivisi con tali profili, risulteranno anch’essi posizionati tra i risultati forniti dai motori di ricerca. Pertanto, se con tali profili vengono trattati contenuti di qualità, questi contenuti saranno anch’essi ben visibili, spesso nella prima pagina, tra i risultati di ricerca.

In questo modo i tuoi contenuti possono migliorare in visibilità e guidare, più traffico verso il tuo sito web dando più autorevolezza ai tuoi profili social. In parole povere è necessario sapere come scrivere un articolo perfetto per il tuo blog.

Migliora la copertura dei contenuti

I social media sono un canale eccellente per garantire che i tuoi contenuti raggiungano il maggior numero di persone possibile. Sui motori di ricerca, le persone scoprono i tuoi contenuti solo quando cercano una determinata parola chiave.

Una migliore copertura dei contenuti si traduce, molto spesso, in un traffico di alta qualità che, di nuovo, influenza le classifiche. Per esempio Matthew Woodward, specialista in ambito SEO, ha condotto un esperimento per cercare di classificare la keyword “alimenti non salutari”.

Una volta condiviso il post sui social media, si è reso conto che l’interesse per la keyword in questione, maturato dai suoi followers, ha portato ad una condivisione a cascata di tale post tra i followers fino a quando lo stesso Matthew Woodward lo ha condiviso sui social media. Raccogliendo oltre 16.000 Likes e 8.800+click. Poco dopo, il post ha ricevuto uno snippet in primo piano per il termine di ricerca scelto. Ciò dimostra quanto possano essere influenti le condivisioni social, specialmente quando è coinvolta una personalità molto influente.

Anche se non riesci a convincere un influencer a condividere organicamente i tuoi contenuti, potresti comunque cercare influencer che potrebbero voler condividerli. Puoi utilizzare piattaforme come Influence.co per scoprire influencer rilevanti nella tua stessa nicchia. La piattaforma ti aiuta anche a visualizzare i loro precedenti interessi per vedere se sono in linea con  i tuoi.

I social media sono anche motori di ricerca

Le persone non usano solo i motori di ricerca per cercare qualcosa. I social media fungono anche da preziosi motori di ricerca. Potrebbero esserci, quindi, persone che scoprono il tuo profilo, pagina o contenuto attraverso la ricerca effettuata sui social media.

Ecco perché è fondamentale ottimizzare le pagine e i contenuti condivisi sui social con keywords pertinenti al contenuto trattato per migliorare la tua visibilità ed autorevolezza. Puoi utilizzare strumenti come Ubersuggest per cercare le keywords più attinenti al contenuto trattato.

Ubersuggest ti darà un’idea delle parole chiave da utilizzare per dare maggiore visibilità ai tuoi contenuti nei risultati di ricerca sui social media e generare più traffico verso il tuo sito.

La SEO locale

Come già sai, il tuo nome, indirizzo e numero di telefono svolge un ruolo molto importante nelle classifiche di ricerca.

Se fornisci tali informazioni, coerentemente, sul tuo sito Web, Google considererà la tua attività più credibile ed autorevole. E questo può migliorare il posizionamento nelle classifiche dei risultati di ricerca. Inoltre, è consigliabile l’utilizzo di queste stesse informazioni anche nei profili dei social media.

Alcuni social ti consentono di geo-taggare i tuoi post. Questo è un ottimo modo per ottenere maggiore visibilità tra il pubblico locale, aiutandoti ad ampliare e migliorare la copertura.

Su Instagram, ad esempio, gli utenti possono condurre una ricerca di contenuti geotaggati in una posizione specifica. In questo modo dovresti essere in grado di attirare più visitatori locali. Non sono da sottovalutare le recensioni sulle pagine dei social media, le quali, ti aiuteranno ad attirare più visitatori locali.

Recenti sondaggi hanno evidenziato che l’86% dei consumatori legge le recensioni sulle attività commerciali locali. Come hai potuto apprendere dai punti precedenti, i tuoi profili sui social media vengono visualizzati nei risultati dei motori di ricerca e mostrano anche frammenti di recensioni.

Ciò potrebbe invogliare i visitatori locali a visitare la tua pagina sui social media.

YouTube e la SEO

I video su YouTube ottengono posizioni di rilievo nei risultati dei motori di ricerca. In effetti, i video più  popolari e pertinenti saranno i primi a comparire tra i risultati di ricerca.

Questo rende cruciale ottimizzare il tuo canale YouTube e i video per la SEO. Tutto quello che devi fare è ottimizzare le descrizioni e i titoli dei video con parole chiave attinenti. Ciò ti aiuterà a ottenere una maggiore visibilità non solo all’interno della piattaforma ma anche nei risultati di ricerca.

Conclusione

Come puoi notare dai punti trattati, i social media svolgono un ruolo fondamentale nella tua strategia SEO anche se potrebbe non influire direttamente sul posizionamento tra i risultati di ricerca. Ottimizzare i contenuti condivisi sui social può portare maggiore visibilità al tuo sito e ai tuoi contenuti, che a loro volta riceveranno più traffico.

Non dimenticare che, i tuoi profili social compresi i video di YouTube si posizionano sempre tra i primi risultati di ricerca. Quindi ottimizzarli, per i motori di ricerca, aumenterà sicuramente la tua strategia SEO complessiva.

Oltre la SEO

Se ti sei perso qualcosa, guarda questo video


fontehttps://adespresso.com/blog/how-social-media-impacts-seo/

Seguimi su

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete, programmatore ed esperto di pratiche SEO. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.