Come reinstallare Windows 10 senza perdere dati

A volte, potrebbe essere necessario reinstallare Windows 10 per risolvere dei problemi di sistema che non ci consentono di riavviare o addirittura far ripartire il computer normalmente. In Questo articolo ti mostrerò 3 modi per reinstallare Windows 10 senza perdere i dati.

Come funziona il ripristino

Quando il tuo sistema ha problemi e hai già provato altre soluzioni trovate sul web e non  sei ancora riuscito a ripristinare il computer, non ti rimane che reinstallare Windows 10 per risolvere tutti i problemi definitivamente. Utilizzando i metodi che sto per mostrarti, puoi scegliere: di conservare i file personali e i programmi installati; di conservare solo i file personali o conservare i tuoi file in una nuova posizione.

Se sei sicuro che tutte le applicazioni funzionino correttamente e il problema che stai riscontrando non è causato da alcun programma o software installato, puoi scegliere di reinstallare Windows 10 senza perdere i programmi.

Per conservare i tuoi file, Windows eseguirà la scansione del tuo disco C: e metterà da parte tutti i tuoi file personali. Al termine dell’installazione, Windows, riporterà i file e le impostazioni personali nella posizione originale.

Se stai utilizzando una versione originale di Windows 10, il sistema operativo verrà automaticamente attivato dopo la reinstallazione.

Metodo 1: Ripristina da immagine ISO aggiornata

Se il tuo Windows 10 riesce ad avviarsi e ritieni opportuno, dopo un’attenta verifica delle funzionalità, che tutti i programmi installati funzionino bene, puoi scegliere di utilizzare questo metodo per reinstallare Windows 10 senza perdere file e app:

1. Scarica l’ultimo file ISO di installazione di Windows 10. È inoltre possibile utilizzare il Windows Media Creation Tool per creare un disco con immagine ISO di installazione.

2. Fai doppio clic per montare il file ISO. Nella directory principale, fai doppio clic per eseguire il file Setup.exe.

3. Quando il Tool di ripristino di Windows 10 è pronto, clicca su “Next” lasciando selezionata la voce raccomandata.

reinstallare Windows 10

4. Nella schermata, clicca su “Modifica cosa conservare” o “Change What to Keep”.

reinstallare Windows 10

5. Da lì. Puoi selezionare se “Mantenere i file personali le app e le impostazioni di Windows” o “Mantenere solo i file personali”.

reinstallare Windows 10

6. Fare clic su “Avanti” per installare Windows 10 senza perdere dati.

Questo potrebbe richiedere del tempo, ed é probabile che impiegherà più tempo a scansionare il tuo disco rigido e spostare i file, che reinstallare il sistema operativo. 

Metodo 2: Aggiorna Windows 10 senza perdere file

Windows 10 offre la funzione “Ripristina questo PC” per aiutarti a risolvere i problemi di sistema reinstallando Windows 10. Durante il processo, puoi scegliere se conservare o meno i tuoi file personali.

Per utilizzare questa funzione di ripristino, puoi andare su Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Ripristino -> Ripristina questo PC.

Puoi anche ripristinare Windows 10 da riga di comando. Il processo è mostrato di seguito:

1. Digita “cmd” nella casella di ricerca e premi Invio.

2. Nei risultati elencati, fare clic con il tasto destro del mouse sul prompt dei comandi e selezionare “Esegui come amministratore”.

3. Digita “systemreset” (senza virgolette) nella finestra del prompt dei comandi e premi Invio. Se è necessario reinstallare Windows 10 e installare nuovi aggiornamenti, è possibile eseguire il comando “systemreset -cleanpc”.

reinstallare Windows 10

Se il tuo sistema non è in grado di eseguire l’avvio, puoi eseguire l’avvio in modalità di ripristino e da lì puoi ripristinare il PC. È possibile, inoltre, riavviare il PC da un’unità di ripristino che ti consentirà di ripristinare completamente Windows 10.

Metodo 3: Reinstallare da dispositivo USB o CD Disc

Se preferisci reinstallare Windows 10 dalla chiavetta USB o da CD di installazione, puoi anche scegliere se salvare i file. Prima di farlo, è necessario assicurarsi che l’unità C: disponga di più di 16 GB di spazio libero.

1. Inserisci il disco di installazione e riavvia il PC scegliendo il boot da questo dispositivo. Se non ne hai uno, puoi scaricare Media Creation Tool per crearne uno.

2. Quando l’installazione è pronta, seleziona la lingua.

3. Nella schermata di installazione, selezionare l’unità C: e fai clic su “Avanti” per procedere.

reinstallare Windows 10

4. Segui la procedura guidata di installazione e attendi il completamento dell’installazione.

Se non formatti l’unità C: dal programma di installazione, quando richiesto, non si perderanno i dati, ma verranno spostati in un’altra posizione. Dopo l’installazione, è possibile trovare una cartella Windows.old nella directory principale di C:, dove troverai tutti i tuoi file.

Dopo aver copiato tutti i file necessari dalla cartella Windows.old, è possibile utilizzare lo strumento per la Pulizia del disco o eliminare manualmente la cartella Windows.old per liberare spazio su disco.

Non è necessario reinstallare Windows 10 per risolvere i problemi di sistema

Per evitare problemi, in futuro, è consigliabile creare un backup del sistema ed in caso di problemi ripristinare Windows direttamente dal backup effettuato. Per semplicità ed efficacia, puoi utilizzare il software di gratuito AOMEI Backupper Standard.

Per creare un backup e di conseguenza un’immagine con AOMEI Backupper segui questa semplice procedura:

1. Scarica e installa questo software di backup gratuito.

2. In AOMEI Backupper, fai clic sulla scheda “Backup” e selezionare “Backup di sistema”.

reinstallare Windows 10

3. Seleziona una posizione di destinazione dove poter salvare l’immagine di backup. È possibile eseguire il backup in qualsiasi posizione o cartella rilevata da Windows, incluso disco rigido esterno, cartella di rete NAS, memoria locale, ecc.

4. Nella schermata successiva, fai clic su “Pianifica” per configurare le impostazioni di backup pianificate, se necessario. Successivamente, fai clic su “Avvia backup” per avviare il backup.

In breve tempo verrà creato il backup. A questo punto, ogni volta che si verificheranno dei problemi, è possibile ripristinare facilmente il sistema direttamente dal backup. 

Per reinstallare Windows 10 senza perdere i dati è sicuramente possibile utilizzare questi tre metodi sopra menzionati e puoi risolvere gran parte dei problemi che potrebbero verificarsi. È ovvio che il ripristino da un backup è più facile e più.

Se vuoi proteggere un numero illimitato di computer all’interno, ad esempio, della tua azienda, puoi scegliere AOMEI Backupper Technician. Questo software integra il tool AOMEI Image Deploy, con cui puoi anche distribuire o ripristinare file di immagine di sistema su più computer in rete.

Fonte: https://www.ubackup.com/windows-10/reinstall-windows-10-without-losing-data-4348.html

Seguimi su
Latest posts by Antonio Lamorgese (see all)

Antonio Lamorgese

Amministratore di rete, programmatore ed esperto di pratiche SEO. Dopo anni di esperienza nel settore, ho ideato un generatore di codice PHP Scopri di più su https://www.phpcodewizard.it.